II edizione del Premio Creative Living Lab

10 aprile 2019

La Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane – DGAAP presenta la seconda edizione del bando “CREATIVE LIVING LAB. Qualità, creatività, condivisione”, iniziativa volta alla rigenerazione urbana condivisa di luoghi periferici, per la realizzazione di progetti innovativi in ambito culturale e creativo, orientati alla riqualificazione e alla trasformazione di spazi interstiziali, aree o edifici abbandonati o dismessi e zone di verde non curate.

Il bando è rivolto a soggetti pubblici e privati senza scopo di lucro come enti locali, associazioni, fondazioni, comitati attivi sul territorio. Architetti, designer, scrittori, registi, fotografi, psicologi e sociologi sono chiamati, quali mediatori culturali forti, a mettere a disposizione le proprie competenze specifiche per garantire la qualità dei progetti.

Saranno premiate le proposte che punteranno a rafforzare il senso di comunità e di appartenenza, con lo scopo di favorire attività di riqualificazione, incentivando anche il rilancio di modelli di gestione e di microeconomie locali. Si rafforza così un sistema di autorganizzazione dal basso, ponendo chi vive nei territori periferici direttamente al centro del progetto.

“Il grande successo della precedente edizione del premio – spiega Federica Galloni, Direttore della DGAAP – ha mostrato l’impegno e la diffusione su tutto il territorio nazionale di una fitta rete di associazioni e realtà locali. La Direzione intende quindi incrementare e sostenere tali processi di crescita, attraverso il lavoro coeso delle comunità locali, dei professionisti e delle istituzioni. Il bando si pone il fine ultimo di offrire nuove opportunità di condivisione e riappropriazione di luoghi per migliorare la qualità della vita dei cittadini”.

Con la seconda edizione del bando “Creative Living Lab”, la DGAAP continua a ricercare possibili metodi di intervento nelle periferie italiane, intese come territori che vivono realtà di fragilità sociale, economica e ambientale, non necessariamente lontani dal centro fisico della città, al fine di coinvolgere le differenti espressioni della creatività contemporanea nei processi di rivitalizzazione urbana e socio-culturale del territorio e delle comunità.

Per partecipare al bando è necessario registrarsi sul sito http://www.aap.beniculturali.it/creative_living_lab/ dal 10/04/2019 entro e non oltre il 10/06/2019 alle ore 12.00.